domenica 14 maggio 2017

YAMAHA XS 1100 AMA Spec.



La moto in questione doveva rispondere a numerosi requisiti.
Innanzitutto doveva essere usabile su strada quotidianamente senza incorrere troppo nelle ire del codice stradale e quindi rispettare il più possibile le caratteristiche originali.
Non doveva assolutamente essere confondibile con la pletora di proposte dalla sella a soletta ,in nero opaco e molto stile ...cantina!
Inoltre ,il budget non doveva superare la cifra stabilita!
Fatte queste premesse, la scelta stilistica è caduta su un...falso storico!
La moto donatrice infatti , una YAMAHA XS 1100 del 1980, non ha mai partecipato negli anni della sua commercializzazione al Campionato AMA Superbike del periodo, dove le affascinanti contendenti erano le HONDA CB,le SUZUKI GS e le KAWASAKI KZ.
Inoltre per la livrea si è scelto di omaggiare i colori della YAMAHA MOTOR CANADA che erano quelli di Steve Baker, grande pilota USA che per la verità non ha mai corso in questa categoria con quei colori!
Quindi l'affascinante antefatto sarebbe stato quello di  poter guidare oggi, una moto con caratteristiche di una Superbike Americana dei primi anni 80 senza che però questo modello , in questa configurazione sia mai...esistito!
Meccanicamente la moto, in eccellenti condizioni, ha ricevuto solo una revisione completa, un nuovo scarico e l'adozione di filtri all'aspirazione.
La ciclistica ha beneficiato di due unità ammortizzanti Ohlins al retrotreno e una modifica alla forcella per renderla meno  morbida.
Un manubrio più basso e la sella completamente riconformata sono le varianti all'ergonomia!
Per il resto una completa riverniciatura e le tabelle portanumero AMA Style completano l'estetica della moto.
Per cui anche senza disporre di alte cifre, se si sa come agire e avendo le idee ...chiare, si può ottenere una moto davvero..Speciale, unica e affascinante pur rimanendo perfettamente fruibile!
OBIBOI.