lunedì 15 luglio 2019

YAMAHA XT 600 PRO DESERT SON


Studio per un restomod su base YAMAHA XT 600 meno votato ai Rally Raid e più alle competizioni nei deserti Americani tipo Baja!
Minuziosamente snellita, vanta un bel fanalone tipico di questa tipologia di moto, che  partono o finiscono spesso la gara in assenza della luce del sole, ed una livrea decisamente...Factory!
Tutte le componenti andate ad integrare o sostituire quelle della moto originale sono di provenienza YAMAHA.
Forse un peccato andare ad impolverare una moto così ben curata, ma il divertimento è assicurato!
Una degna rappresentante della "famiglia" DESERT SONS!

OBIBOI.

giovedì 11 luglio 2019

HONDA TRANSALP 650 RALLY EVO


Una operazione di restomod profondo per donare una nuova vita alla paciosa ,versatile, facile e indistruttibile ma decisamente "anonima" HONDA TRANSALP 650.
Innanzitutto un radicale mutamento di approccio filosofico a questa moto.
Abbandoniamo la polivalenza del modello di partenza, per un'indole dichiaratamente off-road.
Ruote, freni e sospensioni direttamente dalla 450 da motocross, scarico appositamente sviluppato, telaietto modificato ed accorciato, nuova sella ed alleggerimento generale .
Carrozzeria originale con nuovo doppio faro anteriore e ovviamente una livrea  HRC style super evocativa.
Si, adesso la sella è molto alta, la moto più rigida e reattiva, la gitarella fuoriporta con la fidanzata è fuori discussione e la "rilassatezza" della TRANSALP di serie è solo un ricordo.
Ma vuoi mettere la soddisfazione sullo sterrato e gli sguardi ammirati ed invidiosi degli amici?
La realizzazione non è ne semplice ne economica, ma il risultato per l'appassionato è decisamente....appagante!

OBIBOI.

lunedì 8 luglio 2019

YAMAHA XT 600 TENERE' DESERT SON


Chi ha qualche annetto sulle spalle ed ha assistito ( magari anche partecipato) all'epopea della mitica "vera" PARIGI -DAKAR non può non aver amato e desiderato una di quelle moto che debitamente evolute partecipavano effettivamente a quella competizione.
Erano gli anni in cui soprattutto HONDA e YAMAHA si marcavano ad uomo, proponendo anno dopo anno evoluzioni delle loro 600 monocilindriche nel riuscito intento di invadere il mercato con le loro proposte.
Poi come sempre avviene, il tempo passa, le mode cambiano , della PARIGI-DAKAR è rimasto ormai solo il nome, ma di sicuro la leggendaria YAMAHA XT 600 TENERE' nel cuore di qualcuno è ancora viva.
Come potrebbe essere oggi questa YAMAHA, se l'evoluzione di questo modello non si fosse fermata?
Questo è l'intento di questa TENERE' DESERT SON, proporre una vera Special che coniughi elementi di base della classica Dakariana , quindi telaio , motore e gran parte delle sovrastrutture, con parti di ultima generazione per sospensioni freni ed accessoristica.
Una restomod molto evoluta che chiama in causa anche una iconica livrea in stile YAMAHA USA ,che probabilmente se fosse stata proposta negli anni 80 sarebbe stata un vero must!
Quindi dopo le Faster Sons e le Yardbuilt, la nuova frontiera per avere una YAMAHA davvero "speciale" passerà per le classiche enduro....DESERT SONS?
Perchè no?

OBIBOI.

venerdì 28 giugno 2019

BMW R 1150 GS FAST-RALLY



E c'è anche chi è talmente innamorato del suo 1150 GS che starebbe valutando se, in occasione di una bella rimessa in ordine, non fosse il caso di un radicale ammodernamento della moto secondo lo stile di uno studio ( mio) visto in rete.
Ecco come si presenterebbe la BMW dopo il profondo restyling!
Certo, finanziariamente si parlerebbe di una cifra "importante", ma alcuni noti preparatori sarebbero stati interpellati per un preventivo, e data la serietà del committente, che il progetto vada in porto è una possibilità...reale.

OBIBOI.

giovedì 20 giugno 2019

MOTO GUZZI 1000 ALUMANS


La missione era quella di fare una Cafè Racer assolutamente "preziosa", ma fuori dalle mode, senza riferimenti specifici a periodi passati ma senza voler essere...futuristici.
Un mix tra linee pulite ed aggressive, con le sovrastrutture completamente in alluminio lavorato a mano, evitando però di indugiare in "barocchismi" per mostrare la perizia nell'esecuzione.
Qui le linee devono fluire e diventare omogenee per adattarsi ad una parte tecnica decisamente ...classica, come quella di una MOTO GUZZI Le Mans III.
Una moto dalle forme molto integrate per essere considerata vintage e altresi non mosse e frastagliate come i mezzi di ultima generazione.
Una interpretazione assolutamente in linea con le richieste, che richiederà l'intervento dei migliori preparatori Italiani per la sua costruzione.
Intanto si sa che si chiamerà ALUMANS,  dall'unione di Aluminiun e Le Mans.
Stay tuned

OBIBOI.

mercoledì 19 giugno 2019

BIG SUR 400 "SAGUARO"



I ragazzi di BIG SUR Motorcycles creano davvero motociclette da...sogno!
Non certamente per via delle soluzioni ipertecnologiche o per le prestazioni fantascientifiche, anzi sono tra i fautori in campo motociclistico del Less is More, come si evince dalle loro realizzazioni.
Ma una monocilindrica raffreddata ad aria, talmente monastica che difficilmente si possa rompere qualcosa, il serbatoio con il pieno e davanti a voi il deserto della California,...non è forse un sogno?
La loro SAGUARO è così, niente più dello stretto necessario per divertirsi ad andare in moto.
Serve altro???

OBIBOI.

venerdì 7 giugno 2019

HONDA CB 1100 CAFE' RACER PURE



Una trasformazione della splendida CB 1100 di Casa HONDA secondo i canoni più tradizionali e vecchia scuola del genere Cafè Racer, temine che negli ultimi anni è invece diventato termine dai contenuti vaghi e imprecisi per cui ogni moto che abbia ricevuto un qualsiasi tipo di modifica sarebbe per parecchi appunto una...cafè racer.
La "nostra" , come dicevamo riprende i dettami storici di questa tipologia, innanzitutto partendo da una moto base di carattere non prettamente sportivo, poi adattando per prima cosa la posizione di guida,quindi manubrio basso in due pezzi e pedane arretrate, moderate modifiche alla ciclistica con la sostituzione degli ammortizzatori posteriori e l'indurimento della forcella, decisa cura ricostituente al motore più scarico quattro in uno assolutamente...libero e ultimo adozione di componenti estetiche più snelle e aggressive per sella e parafango anteriore.
Assemblare con la massima cura e dare al tutto una finitura volutamente sobria .
Tanto i veri appassionati cultori di queste moto capiranno lo stesso subito alla prima occhiata la qualità del lavoro, gli altri, comunque ....vi sentiranno arrivare !

OBIBOI.